REALIZZAZIONE DI UN INTERVENTO PILOTA DI DEFRAMMENTAZIONE FLUVIALE


DISPOSITIVO DI RISALITA PER ANGUILLE


Previo parere favorevole espresso dal Servizio Dighe dell’ENAS, è stato realizzato un primo intervento sperimentale ecocompatibile di defram-mentazione del fiume Tirso volto a ripristinare la percorribilità della dighetta di S. Vittoria da parte dell’anguilla. Prima di procedere con la progettazione definitiva della soluzione prospettata nello studio di fattibilità, sono state infatti condivise le scelte con l’Ente gestore, e verificate la compatibilità tra gestione delle opere idrauliche e dispositivo di risalita proposto.


L’eccezionale potenza fisica e la straordi-naria fisiologia di questa forma ittica, in particolare dei suoi stadi giovanili (ceche e ragani), permettono ad essa di “arrampicarsi” per tratti a forte pendenza, strisciando tra gli interstizi del substrato, sia nell'acqua sia, per brevi periodi, fuori dall'acqua. Ciò ha reso possibile concepire tipologie di passaggi artificiali specie-specifici per essa estremamente funzionali e semplificati dal punto di vista del disegno idraulico e della tecnologia impiegata. Tali sistemi risultano concretamente realizzabili in tempi brevi, come nel caso presente, anche perché estremamente economici.



Il passaggio per pesci realizzato è principalmente costituito da uno specifico tappeto sintetico, posato sul paramento esterno della dighetta

Le anguille possono così ritrovare condizioni favorevoli alla risalita muovendosi agevolmente controcorrente tra i ciuffetti di setole.



Il tappeto si caratterizza per essere un dispositivo di facile inserimento paesaggistico, estremamente semplice e che non necessita di grandi volumi d’acqua per funzionare o di lavorazioni rischiose per l’ambiente. Di quest’ultimo aspetto si è avuta particolare cura nella fase della proget-tazione del dispositivo stesso, come pure del dimensionamento.


 


Questo tipo di passaggio per anguille non necessita sostanzialmente di manutenzione, e le esigenze di gestione possono, di fatto, considerarsi praticamente nulle. Nel caso presente, indagini ittiche periodiche potranno garantire il monitoraggio dell'efficacia e dell'efficienza del dispositivo posato. 


 

     Copyright © 2015.  Tutti i diritti sono riservati ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il 
     materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche) sono espressamente 
     vietate in assenza di autorizzazione scritta.
  Site Map